LamiaSicurezza.it

La guida per proteggere i tuoi dati personali (la tua privacy) e per la sicurezza delle informazioni e dei tuoi dispositivi

LamiaSicurezza.it nasce come risposta a due esigenze principali connesse all’utilizzo sempre più diffuso dei dispositivi informatici (come smartphone, tablet, notebook, …) e dei servizi offerti da Internet (come gli acquisti on-line):

  1. l’aumento dei crimini informatici a livello globale (soprattutto nei confronti dei singoli cittadini, lavoratori autonomi e liberi professionisti) e
  2. la mancanza di una fonte attendibile di formazione e sensibilizzazione per acquisire conoscenze di base per la sicurezza informatica con l’obiettivo di ridurre il rischio di perdita dei dati personali (foto, password, numeri di telefono, carte di credito, …) e delle informazioni.
logo lamiasicurezza.it

Il team LamiaSicurezza.it

Comportamento sensibile e consapevole

La privacy e la sicurezza di ogni cittadino possono essere tutelate adottando un comportamento sensibile e consapevole nell’utilizzo dei dispositivi e dei servizi disponibili su Internet, che hanno ormai un impatto significativo sulla nostra vita quotidiana.

Quando siamo collegati alla rete Internet non mettiamo a repentaglio solo la sicurezza dei nostri dati ma possiamo correre il rischio di essere coinvolti in vere e proprie attività criminali senza rendercene conto (il nostro dispositivo potrebbe essere usato, a nostra insaputa, per portare attacchi verso siti web o altri utenti).

La Rete e gli Strumenti Informatici se non usati in modo consapevole posso rappresentare una trappola: furto di identità digitale, minacce, stalking, diffamazione on line, bullismo ed estorsioni on line sono ad oggi i principali cyber reati nei confronti dei cittadini. Oggi la scarsa sensibilità delle persone alla sicurezza e al valore dei dati personali può rappresentare un pericolo.

Spesso chi ci vuole attaccare ha più successo sfruttando le nostre carenze comportamentali. Il caso tipico è quello dello spam, la valanga di messaggi pubblicitari che intasa la nostra posta elettronica, con cui un malintenzionato cerca di mettere a segno delle vere e proprie truffe sfruttando l’ingenuità delle persone. Ad esempio, proponendo offerte che sembrano particolarmente allettanti quali vincite alle lotterie, prodotti a prezzi particolarmente bassi, oppure operazioni finanziarie. In questi casi la regola principale è quella di essere sufficientemente prudenti e ragionevolmente diffidenti per tutti i messaggi di posta elettronica che provengono da sconosciuti.

Indipendentemente da quanto spesso si  interagisca con la tecnologia, le persone devono comprendere come il proprio ruolo è determinante nella protezione dei dati personali. Nessuno strumento può garantire una protezione completa senza un uso consapevole.

truffa

 

IL PROGETTO LamiaSicurezza.it

L’obiettivo del sito LamiaSicurezza.it è di fornire ai cittadini, ai liberi professionisti e ai lavoratori autonomi la conoscenza e la consapevolezza sui rischi connessi all’utilizzo degli strumenti informatici, per prevenirli e gestirli in maniera semplice ed intuitiva.

Per raccogliere l’interesse del grande pubblico sul tema della sicurezza informatica si presenteranno i problemi di sicurezza senza creare inutili paure, ma informando in maniera semplice e diretta. Il problema non è la mancanza di soluzioni tecnologiche, ma di una metodologia (un approccio) per aiutare l’utente medio ad utilizzarle al meglio ed in sicurezza le opportunità del mondo digitale.

LamiaSicurezza.it vuole far pervenire al cittadino un’informazione chiara, puntuale e dettagliata sul problema della sicurezza informatica e della protezione dei dati personali.

Molta attenzione è rivolta alla definizione dei meccanismi di difesa che possono essere utilizzati da tutti gli utenti: dobbiamo essere consapevoli che non basta adottare gli antivirus, ma è importante avere dei comportamenti prudenti e attenti alle possibili minacce.

In un settore in continua evoluzione come l’informatica anche le minacce cambiano continuamente. Essere coscienti che esistono dei rischi e che questi rischi possono cambiare nel tempo è un atteggiamento corretto e fondamentale per garantire la sicurezza informatica nella nostra vita privata.

Il linguaggio utilizzato è studiato per accompagnare il cittadino verso un percorso di approfondimento chiaro e diretto. Il percorso formativo che l’utente sarà invitato a seguire è mirato alla sensibilizzazione riguardo le problematiche relative alla sicurezza informatica, mostrando l’esistenza dei rischi che possono essere veicolati attraverso un uso non corretto dei dispositivi e dei servizi e promuovendo una campagna di informazione mirata alla conoscenza dei meccanismi e strumenti di sicurezza esistenti.

Infine, creare una cultura digitale nelle persone porta una maggiore consapevolezza e la capacità di  sensibilizzare a loro volta altre persone (amici, colleghi, parenti, …). Insieme si può!

“La privacy non è un’opzione, e la sua perdita non dovrebbe essere il prezzo che accettiamo solo per stare su Internet.” (Gary Kovacs)

PROTEZIONE IN 3 SEMPLICI PASSI

(1)

Segui i nostri consigli

Leggi gli articoli e gli approfondimenti che ogni settimana pubblichiamo gratuitamente… resta aggiornato!!!

(2)

applica le raccomandazioni

Adotta i consigli e le raccomandazioni che trovi nei nostri articoli, seguendo le istruzioni passo-passo

(3)

alza il livello di sicurezza

Mantieni al sicuro le tue informazioni, utilizza in tutta sicurezza i tuoi dispositivi e proteggi la tua riservatezza

A CHI CI RIVOLGIAMO

Cittadini

per proteggersi da rischi e minacce che si nascondono dietro l’utilizzo dei servizi digitali e dei dispositivi (furto di identità digitale, truffe, minacce, stalking, diffamazione, bullismo, estorsioni, …)

liberi professionisti e lavoratori autonomi

per proteggere le proprie informazioni e quelle dei clienti e per garantire i loro diritti in tema di privacy. Il rischio, oltre al danno all’immagine, è rappresentato dalle conseguenti ripercussioni giudiziarie

Dipendenti pubblici

per promuovere la cultura della sicurezza, favorire la consapevolezza e la competenza, e per supportare l’uso ampio e pervasivo delle tecnologie digitali nei processi delle Pubbliche Amministrazioni

Requisiti minimi

LamiaSicurezza.it non prevede particolari competenze di base. Alcuni concetti, utili per capire ed attuare i meccanismi di sicurezza, saranno comunque definiti in appositi articoli.

Il linguaggio utilizzato permette di comprendere e attuare le indicazioni in maniera rapida e completa.

Costo

Tutto il materiale informativo presente all’interno del sito è totalmente gratuito.

Contenuti

I contenuti del sito si dividono in due principali macro-categorie:

  1. ARTICOLI
  2. PILLOLE INFORMATIVE

Gli articoli, pubblicati periodicamente, guidano l’utente nell’accrescere il livello di sicurezza durante l’utilizzo abituale dei dispositivi e dei servizi on-line.

Gli articoli sono suddivisi in categorie (dispositivi, posta elettronica, social network, …), cliccando qui puoi visualizzare tutti gli articoli e applicare filtri in base alla categoria.

Pubblichiamo periodicamente anche Piccole Informative per aggiornarti su eventi di sicurezza e privacy di interesse (come le truffe che circolano sul web e sulle chat, le segnalazioni della Polizia Postale e del CSIRT-Italia) e per gli approfondimenti su concetti  richiamati negli Articoli pubblicati.

Struttura del sito

La home del sito LamiaSicurezza.it presenta un breve elenco degli ultimi articoli pubblicati e le categorie degli articoli. Cliccando sulle singole categorie si accede ad una pagina contenente gli articoli correlati. Ad esempio dalla categoria Dispositivi è possibile visualizzare gli articoli per la protezione del tuo dispositivo (pc, notebook, tablet, smartphone, smart tc,…) da attacchi informatici.

Struttura dell’articolo

Ogni articolo pubblicato è associato ad una categoria.

Ad ogni articolo viene attribuito:

  • un livello di complessità (può essere bassa, media o alta). Di seguito vediamo l’indicazione di una complessità media.
Complessità media
  • il livello di sicurezza associato all’articolo, corrisponde alla sicurezza raggiungibile con la comprensione delle raccomandazioni e l’attuazione delle indicazioni riportate (sarà maggiore all’aumentare del numero di lucchetti, fino ad una livello massimo pari a 5 lucchetti)
Livello sicurezza 3/5
  • Uno o più tag associati
  • Tempo di lettura stimato dell’articolo
  • Numero di utenti che hanno letto l’articolo
Visitatori

Per ogni articolo l’utente ha la possibilità di

1. cliccare sul pulsante MiPiace (che vedi illustrato di seguito). Un valore numerico ti informa sul numero di utenti che hanno già cliccato sul pulsante.

tasto mipiace

2. condividere l’articolo su diversi canali (Facebook, Twitter, …);

Newsletter

Il sito LamiaSicurezza.it offre la possibilità di iscriversi alla newsletter per ricevere una mail con gli articoli pubblicati nell’ultima settimana.

Contattaci

Dalla pagina Contattaci il lettore potrà indicare agli autori suggerimenti per il sito o richieste di pubblicazioni di articoli su tematiche di interesse.