cos’è il cloud e come funziona
Tempo di lettura: 5 min.

Articolo

Avrai sicuramente già sentito parlare del cloud, entrato da qualche anno nella lista dei principali servizi forniti online. Ma cos’è il cloud e come funziona? In questa pillola puoi comprendere il significato del termine, i suoi vantaggi e alcuni esempi applicativi.

  • Scopri cos’è il cloud e come funziona?
  • Vantaggi del cloud
  • Cos'è il cloud storage
  • Come puoi utilizzare i servizi cloud

Cos’è il cloud e come funziona?

La possibilità di accedere ad Internet praticamente ovunque e di avere una memoria dove poter salvare qualunque file (foto, video, documenti, e così via) ha portato ad enormi vantaggi ma ha posto il problema di dover gestire questa enorme quantità di file.

Ti sarà probabilmente già capitato di cambiare computer o di acquistare un nuovo smartphone e di voler passare tutto il contenuto dal vecchio dispositivo al nuovo. Oppure di avere più copie dello stesso file (come un documento Word) salvati su più dispositivi e di volere sincronizzare queste copie in modo da lavorare sempre sull’ultima versione. Nei casi peggiori potresti aver smarrito o danneggiato il tuo dispositivo con tutti i file presenti in esso.

In tutti questi casi entra in gioco il cloud (termine inglese che significa nuvola), praticamente uno spazio di archiviazione personale (una memoria su cui salvare i propri file) ma gestito dall’azienda che eroga il servizio. In altre parole i tuoi file non sono presenti sulla memoria del tuo dispositivo ma sui server (potenti e capienti computer) dell’azienda che ti fornisce la funzionalità. In questo modo i file sono sempre accessibili tramite connessione Internet, dal tuo computer o dal tuo cellulare, da casa o dal tuo ufficio. In considerazione di ciò questo servizio è chiamato anche cloud storage.

In realtà quanto usi servizi di email (posta elettronica) come Gmail, Yahoo! Mail o Outlook.com, stai usando il cloud.

Con il termine cloud in realtà si fa riferimento ad una “nuvola” non solo di dati (cloud storage). Ad esempio rientra sempre in ambito cloud la possibilità di utilizzare dei programmi direttamente tramite browser senza doverli installare sul proprio dispositivo (come Google Drive). In questa pillola approfondiremo soprattutto le soluzioni di cloud storage.

Vantaggi del cloud

Il “cloud computing” permettere alle persone ed alle aziende (anche alle piccole e medie aziende) – di accedere gratuitamente (o con costi contenuti) a programmi e servizi che in passato erano accessibili soltanto a grandi aziende che avevano risorse per investire in tecnologie all’avanguardia.

Grazie al cloud le aziende possono “affittare” il servizio di interesse e pagare in base al consumo (in accordo al tempo di utilizzo, allo spazio di memoria disponibile o alla potenza di calcolo messa a disposizione). In questo modo l’azienda può pagare solo le funzionalità necessarie.

Ovviamente, questi vantaggi valgono anche per gli utenti privati.

Per quanto riguarda i tuoi file non devi preoccuparti di effettuare il backup per non perdere i dati. Infatti le soluzioni cloud si occupano direttamente di creare più copie dei tuoi file distribuendole in diverse sedi dell’Italia, d’Europa o del Mondo.

cos’è il cloud e come funziona

Cos’è il cloud storage e come funziona

Il cloud storage, dunque, non fa altro che sincronizzare tutti i tuoi file preferiti in un unico posto. I file sono sempre accessibile da qualsiasi dispositivo ed in qualsiasi luogo, ti basta possedere una connessione Internet. 

Così facendo potrai scaricare, modificare e cancellare tutti  tuoi file senza il bisogno di portare con te un hard disk esterno, una pendrive USB, o qualsiasi altro dispositivo di memorizzazione esterno che potresti perdere, dimenticare o danneggiare inavvertitamente.

Oltre alla sincronizzazione un altro vantaggio è quello di poter effettuare copie di backup automatiche. Ne abbiamo accennato all’interno dell’articolo sul backup dei tuoi dati. In questo caso i servizi come Google Drive e Dropbox forniscono uno spazio condivisibile tra più dispositivi sui quali memorizzare qualsiasi tipo di file. In questo modo sarà possibile accedere in qualsiasi momento ed in ogni luogo utilizzando semplicemente una connessione ad Internet. Anche se dovessi smarrire il tuo smartphone, i file resterebbero al sicuro sullo spazio in cloud.

I Servizi per il cloud storage

Dopo aver chiarito cos’è il cloud e come funziona, ti riportiamo di seguito alcuni servizi presenti in Rete (alcuni gratuiti, altri a pagamento).

Ogni servizio presenta diversi profili, in generale dopo aver completato la registrazione al sito avrai a disposizione un profilo free (non a pagamento) che ti permette di salvare un numero limitato di file (dimensione dello spazio limitata a qualche GB).

Accedendo ai profili a pagamento potrai aumentare il tuo spazio in cloud e quindi memorizzare un numero maggiore di file.

Di seguito ti presentiamo alcuni dei numerosi servizi che puoi trovare in Rete:

Ogni soluzione presenta caratteristiche diverse, per questo in un prossimo articolo che sara pubblicato nella categoria “Dispositivi” vi presenteremo pro e contro dei vari servizi.

Come puoi utilizzare i servizi cloud

A prescindere dal servizio scelto, una volta completata la registrazione al sito non dovrai fare altro che iniziare a caricare tutti i file che desideri. Puoi procedere in due modi:

  • utilizzando il tuo browser preferito;
  • tramite un’apposita applicazione disponibile per smartphone, tablet o PC.

In seguito questi file saranno accessibili da qualsiasi dispositivo collegato ad Internet, ti basterà solamente accedere al tuo account.

A questo punto dovresti aver compreso cos’è il cloud e come funziona.

In conclusione

In definitiva, il cloud può essere usato per supportarti in diverse attività, ad esempio per il backup del tuoi datiper l’archiviazione dei tuoi dati (cloud storage), per la condivisione dei tuoi file con i tuoi contatti, per collaborare online modificando contemporaneamente i documenti con altre persone e per la gestione delle tue foto e dei tuoi video.

cos’è il cloud e come funziona

Segui le nostre raccomandazioni e i consigli per riconoscere le vulnerabilità e le minacce. Proteggiti dagli attacchi informatici e mantieni al sicuro i tuoi dati personali attivando protezioni di sicurezza aggiornate e seguendo comportamenti adeguati.

Resta connesso!!!

mail
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi periodicamente una mail con le ultime pillole e gli ultimi articoli pubblicati

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Contribuisci alla diffusione della cultura digitale di amici e colleghi

SEGUICI SU FACEBOOK

Clicca "Mi piace" alla Pagina e Invita i tuoi amici

PUOI INVIARCI SEGNALAZIONI O RICHIEDERE LA PUBBLICAZIONE DI UN ARTICOLO SU UN ARGOMENTO DI INTERESSE!!!
pillole informative
LEGGI TUTTE LE NOSTRE PILLOLE

Accresci le tue conoscenze, abilità e competenze per proteggere le informazioni