deep web
Tempo di lettura: 5 min.

Pillola Informativa

Sentiamo frequentemente parlare di Deep Web e Dark Web, ma cosa sono? In questo articolo ti presentiamo le differenze e  i rischi connessi all’utilizzo di questi due mondi.

  • Surface Web
  • Dark Web
  • Deep Web
  • Rischi e Illeciti

Surface Web

Il Surface Web o anche detto “web in superficie” o “World Wide Web” è il livello del web che comprende tutti i siti che hanno indirizzi “http o https” indicizzati. In altre parole sono accessibili effettuando una ricerca sui motori come Google o Bing.

Questa è la parte del Web conosciuta e visibile da tutti, è facilmente esplorabile e accessibile, ne fanno parte i maggiori motori di ricerca (quali Google e Bing). 

surface deep e dark i tre livelli di web

Deep Web

Sotto questa punta dell’iceberg esiste tutto un mondo di risorse che i motori di ricerca non conoscono e non vedono, chiamato Deep Web ovvero il “web sommerso” o “invisibile”.

I contenuti di questo livello intermedio, non essendo indicizzati, non possono essere trovati attraverso i classici motori di ricerca, ma per accedervi è necessario conoscerne esattamente l’indirizzo (l’URL). 

Gli hacker (criminali informatici) sfruttano questo canale per scambiare informazioni e documenti prelevati (per lo più in modo illegale) alle Organizzazioni pubbliche e private o ai cittadini tramite truffe, malware e ransomware.

In questa parte del web troviamo ad esempio documenti accademici e scientifici, cartelle mediche e risorse contenute in database governativi o di aziende private. Si stima che i motori di ricerca conoscono solo 2 Miliardi di questi documenti su un totale di circa 550 miliardi ovvero nemmeno l’uno per cento (1%).

Dark Web

Se il Deep Web è quella parte del World Wide Web non indicizzata dai comuni motori di ricerca, il Dark Web (“web oscuro” o “rete oscura”) è un suo sottoinsieme accessibile attraverso specifici software e configurazioni.

Il Dark Web utilizza delle reti, sovrapposte ad Internet, appositamente progettate per garantire l’anonimato dell’utente. Queste reti, comunemente chiamate DarkNet, comprendono diversi protocolli (regole per la connessione) e tipologie di utenza.

La più famosa rete è denominata “TOR”, questa consente l’anonimato dell’utente permettendo la navigazione anche sul normale World Wide Web da uno dei nodi della rete Tor.

Rischi e illeciti

A partire dalle caratteristiche del Deep e del Dark Web, avendo cioè la possibilità di trasmettere e trattare informazioni in maniera anonima e non rintracciabile, i criminali hanno reso questo “mondo sommerso” un canale utilizzato per commettere azioni illecite. Ad esempio, qui troviamo l’elenco dei dati personali (come indirizzi, carte di credito, …) sottratti agli utenti o a seguito di attacchi informatici alle banche.

Per questo motivo i servizi di intelligence e le polizie di molti Stati monitorano costantemente questi mondi.

Segui le nostre raccomandazioni e i consigli per riconoscere le vulnerabilità e le minacce. Proteggiti dagli attacchi informatici e mantieni al sicuro i tuoi dati personali attivando protezioni di sicurezza aggiornate e seguendo comportamenti adeguati.

Resta connesso!!!

mail
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi periodicamente una mail con le ultime pillole e gli ultimi articoli pubblicati

CONDIVIDI QUESTA PILLOLA

Contribuisci alla diffusione della cultura digitale di amici e colleghi

PUOI INVIARCI SEGNALAZIONI O RICHIEDERE LA PUBBLICAZIONE DI UN ARTICOLO SU UN ARGOMENTO DI INTERESSE!!!
pillole informative
LEGGI TUTTE LE NOSTRE PILLOLE

Accresci le tue conoscenze, abilità e competenze per proteggere le informazioni

Ultime Pillole pubblicate
Attenzione alle False Offerte di Lavoro

Attenzione alle False Offerte di Lavoro

Attenzione, in rete circolano false offerte di lavoro nelle quali i criminali tentano di rubare il tuo documento d’identità per varie truffe. Scopri i dettagli in questa pillola.
Read More
Furto d’identità: la truffa con la tua carta d’identità

Furto d’identità: la truffa con la tua carta d’identità

Scopri i dettagli della truffa con la tua carta d'identità. Sono in aumento i casi di furto d'identità tramite posta elettronica
Read More
La truffa della falsa email dell’Agenzia delle Entrate

La truffa della falsa email dell’Agenzia delle Entrate

Scopri i dettagli sulla falsa email dell'Agenzia delle Entrate che sta circolando in Rete. Si tratta della nuova truffa di phishing.
Read More
Nuova truffa su Facebook: i buoni regalo Decathlon

Nuova truffa su Facebook: i buoni regalo Decathlon

Una nuova truffa su Facebook sfrutta il nome dell'azienda Decathlon per ingannare le vittime a cliccare su un link malevolo. Scopri i dettagli.
Read More
Nuova truffa su WhatsApp: violazione del tuo account

Nuova truffa su WhatsApp: violazione del tuo account

Una nuova truffa su WhatsApp permette all'hacker di impossessarsi del tuo account. Scopri i dettagli e come evitare di cadere nella trappola.
Read More
App Immuni: la truffa della finta mail

App Immuni: la truffa della finta mail

Allarme per l’app Immuni: una finta mail fa scaricare un virus informatico sul tuo dispositivi. Scopri i dettagli per prevenire questa truffa.
Read More
Truffa WhatsApp dei buoni Ikea in regalo

Truffa WhatsApp dei buoni Ikea in regalo

Attenzione a un messaggio truffa sulla chat WhatApp che promette buoni Ikea da 250 euro. Si tratta di una truffa per rubare i tuoi dati.
Read More
La differenza tra dato e informazione

La differenza tra dato e informazione

Per comprendere fino in fondo il significato delle raccomandazioni e dei diritti del cittadino è importante conoscere la differenza tra dato e informazione. In questa pillola descriviamo brevemente questa differenza.
Read More