smartphone spiato
Complessità bassa
Complessità bassa
Livello sicurezza 3/5
Livello sicurezza-privacy 3/5
Tempo di lettura: 8 min.

Articolo

Scopri se il tuo smartphone è spiato o sotto controllo da parte di hacker. Verificare la presenza sul tuo dispositivo di un virus spia. In questo articolo riportiamo alcuni semplici passaggi per capire se il dispositivo è “sotto attacco” effettuando un controllo sui nostri account e sui nostri smartphone. Proteggiti adeguatamente dai malintenzionati, dagli spioni e dai ladri d’identità.

Smartphone spiato: cosa significa?

In generale i casi di spionaggio sono classificabili in due categorie:

  • una persona entra in possesso del nostro smartphone e riesce ad accedere per controllare le conversazioni e le informazioni presenti in esso, oppure
  • quando un virus permette ad un criminale informatico di entrare nel nostro dispositivo per prenderne il controllo e rubare informazioni e dati personali.

Se ultimamente stai rilevando comportamenti anomali sul tuo smartphone (messaggi partiti in automatico, suoni strani, schermate che si aprono o chiudono senza un tuo intervento) potresti avere un malware (software dannoso) che ti sta spiando e che ha preso il controllo del tuo dispositivo.

Di seguito ti presentiamo alcuni semplici passaggi per verificare se il tuo smartphone è spiato tramite un malware.

Verifica della posta elettronica inviata e degli SMS

Come descritto dettagliatamente in altri articoli, una delle applicazioni più colpite da parte degli hacker è la posta elettronica.

Uno dei principali metodi per capire se il tuo smartphone è spiato consiste nel controllare periodicamente la posta elettronica inviata. Difatti alcuni malware accedono alle applicazioni di posta elettronica installate sul dispositivo (come Gmail) per inviare ai propri contatti email contenenti lo stesso malware in modo da replicarsi. Per capire se la propria posta è stata compromessa è sufficiente, in generale, chiedere ai contatti a cui di solito inviamo messaggi se hanno ricevuto “strane” mail contenenti allegati sospetti.

Stesso discorso vale anche per gli SMS, in questo caso se qualcuno ha ricevuto un messaggio dal tuo numero senza che tu ne sia al corrente è in corso un “attacco informatico”.

Quindi il tuo dispositivo potrebbe essere stato violato se:

  • amici, familiari e contatti quotidiani ricevono e-mail o messaggi che non hai inviato;
  • la cartella “messaggi inviati” contiene messaggi che non hai inviato
  • non è possibile accedere al proprio account di posta elettronica (in tal caso, spiando le tue attività il criminale è riuscito ad impossessarsi delle tue credenziali)
smartphone spiato

Verifica dello smartphone spiato tramite i Social Network

Per quanto riguarda i social network puoi controllare se:

  • i tuoi account sui social media hanno post che non hai pubblicato, oppure
  • hai ricevuto una email inviata dallo stesso social network (ad esempio una comunicazione da Facebook) che ti informa di sessioni attivate da una zona che solitamente non frequenti o da un IP sconosciuto.

Se si verifica almeno uno dei precedenti casi allora postresti essere stato vittima di un attacco informatico e il tuo smartphone è attualmente spiato e sotto controllo da parte di criminali (hacker).

Nei prossimi articoli andremo a descrivere come verificare gli accessi sul proprio account relativo al social network.

Verifica dello smartphone spiato tramite le Chat

Per quanto riguarda le applicazioni di messaggistica istantanea ti riportiamo alcuni accorgimenti per le più comuni applicazioni (WhatsApp, Telegram, Facebook).

WhatsApp 

Verifica se e quali dispositivi sono associati a “WhatsApp Web”, la funzione di Whatapp che ti consente di utilizzare l’account da un qualsiasi browser di un dispositivo diverso dal tuo smartphone.

Per controllare gli accessi al predetto servizio segui questi passi:

  • apri l’applicazione,
  • in alto a destra clicca sul menu con i tre puntini (o in basso a destra sugli iPhone)
  • seleziona WhatsApp Web 
  • a questo punto Disconnetti da tutti i dispositivi.

Telegram 

Puoi controllare gli accessi a Telegram aprendo l’applicazione e

  • cliccando in alto a sinistra sull’icona con le tre linee orizzontali
  • accedi alle Impostazioni.
  • clicca sul menu Privacy e sicurezza e sulla voce Sessioni attive
  • controlla se sono presenti accessi anomali. In caso di dubbi utilizza la funzione Termina le altre sessioni.

Facebook Messenger

Per quanto riguarda Facebook puoi verificare gli accessi aprendo l’applicazione e

  • cliccare in alto a sinistra sull’icona del tuo account,
  • selezionare il menu Impostazioni account
  • e successivamente su Protezione e accesso. A questo punto ti basterà modificare o cancellare quelli visibili per bloccare gli utenti che ti spiano.
whatsapp-interfaccia

Strani suoni durante le chiamate

Se durante le chiamate ascolti dei suoni strani il tuo telefono potrebbe essere sotto controllo da parte da parte di qualche criminale.

Una prima verifica da fare è capire se sul dispositivo è installato qualche software malevolo. Procurati un telefono di qualche anno fa, per intenderci i telefoni su cui non era possibile scaricare e installare applicazioni (ultimamente sono anche tornati di moda). Inserisci la tua SIM e prova ad effettuare qualche chiamata. Se non percepisci ugualmente gli strani suoni allora l’intercettazione avviene per il tramite di qualche software malevolo installato sul tuo smartphone!!!

A questo punto devi ripulire il tuo smartphone e per farlo ti proponiamo due tecniche:

  1. riporta il dispositivo alle impostazioni di fabbrica;
  2. installa un antivirus per analizzare il dispositivo in cerca di software malevolo.

Nei prossimi articoli ti presenteremo alcune tecniche che ti consentiranno di eliminare questi virus dal tuo dispositivo (tablet o smartphone). 

Resta connesso!!!
mail
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ricevi periodicamente una mail con le ultime pillole e gli ultimi articoli pubblicati

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Contribuisci alla diffusione della cultura digitale

INVIARCI SEGNALAZIONI O RICHIEDI LA PUBBLICAZIONE DI UN ARTICOLO
pillole informative
LEGGI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI

Accresci le tue conoscenze, abilità e competenze per proteggere le informazioni

Ultimi articoli pubblicati
Attenzione alle False Offerte di Lavoro

Attenzione alle False Offerte di Lavoro

Attenzione, in rete circolano false offerte di lavoro nelle quali i criminali tentano di rubare il tuo documento d’identità per varie truffe. Scopri i dettagli in questa pillola.
Read More
Proteggi i messaggi, le foto e i video su WhatsApp con la crittografia end-to-end

Proteggi i messaggi, le foto e i video su WhatsApp con la crittografia end-to-end

Con la crittografia end-to-end su Whatsapp i tuoi messaggi, foto, video, messaggi vocali, documenti, aggiornamenti allo stato e chiamate non potranno essere letti da persone non autorizzate (hacker).
Read More
Perché è importante l’autenticazione a due fattori (verifica a due passaggi)?

Perché è importante l’autenticazione a due fattori (verifica a due passaggi)?

L'autenticazione a due fattori (o verifica a due passaggi) ti consente di aumentare la sicurezza del tuo account (Gmail, Outlook, Banca, Poste, ...) contro gli hacker.
Read More
Furto d’identità: la truffa con la tua carta d’identità

Furto d’identità: la truffa con la tua carta d’identità

Scopri i dettagli della truffa con la tua carta d'identità. Sono in aumento i casi di furto d'identità tramite posta elettronica
Read More
La truffa della falsa email dell’Agenzia delle Entrate

La truffa della falsa email dell’Agenzia delle Entrate

Scopri i dettagli sulla falsa email dell'Agenzia delle Entrate che sta circolando in Rete. Si tratta della nuova truffa di phishing.
Read More
Consenso e Informativa Privacy: cosa sono e quando sono obbligatori

Consenso e Informativa Privacy: cosa sono e quando sono obbligatori

Il consenso e l'informativa privacy sono obbligatori per alcuni trattamenti. Vediamo in quali casi e quali sono le tutele dei cittadini.
Read More
Aumento degli attacchi “man in the middle”. Scopri cosa sono e come difenderti.

Aumento degli attacchi “man in the middle”. Scopri cosa sono e come difenderti.

Nell’ultimo periodo la Polizia Postale ha rilevato un aumento delle truffe tramite l’attacco man in the middle. In questo articolo ti spieghiamo come riconoscere queste truffe e come difenderti.
Read More
Videosorveglianza: quando posso installare una telecamera di sicurezza

Videosorveglianza: quando posso installare una telecamera di sicurezza

L’installazione delle telecamere di sicurezza (videosorveglianza) non è sempre possibile. Nell'articolo trovi i dettagli e i vincoli normativi.
Read More